musica e incontri nel piccolo intenso mondo di Castelnuovo, antico rione di Recanati (MC)

0

AmAnticA 2017: il programma ufficiale è pronto!

E’ ufficiale! L’ VIII edizione di AmAnticA Folk Festival 2017, nata dalla collaborazione con il Comune di Recanati e l’Assessorato alle Culture, ha preso definitivamente forma.

Già online il countdown scandisce l’attesa ai prossimi 22 e 23 luglio e di seguito scopriamo il dettaglio degli eventi in programma.

Tanti gli appuntamenti in calendario che, come nelle passate edizioni, accompagneranno il pubblico ai due concerti principali del sabato e della domenica sera allestiti nel piazzale antistante la chiesa di Santa Maria Assunta. Ma partiamo dall’inizio.

Sabato 22, dalle ore 9 alle 12 e nel pomeriggio dalle ore 15 alle 18 nei locali della parrocchia, si terrà lo stage di organetto guidato dal maestro François Heim e, per chi vuole invece cimentarsi nel tamburello, Margherita Valli terrà il corso di strumento nel piazzale di Porta Cannella.

Per gli irriducibili del ballo, l’appuntamento è alle ore 17 con il “Solstizio Mediterraneo” che porterà il pubblico alla scoperta del mondo della pizzica e della tammurriata (presso i locali del circolo ricreativo B. Gigli). In fase di definizione il corso di saltarello. Alle ore 19, sempre nei pressi del Circolo, si proseguirà con il vigore e l’energia dei “Marca da Ballo”.

La musica in ogni sua declinazione prenderà forma per le vie di Castelnuovo: ad accogliere i più piccoli sarà l’Associazione Culturale Iris con laboratori creativi tematici sia durante il pomeriggio (piazzale Pintucci Cavalieri) che in serata (in Via A. Giunta, nei pressi del palco).

Una delle novità di questa ottava edizione interesserà proprio Via A. Giunta, la cui storia sembra essere antichissima e ricca di fascino. Lungo questa via, verrà messo in scena il racconto degli eventi che tradizionalmente hanno dato origine al nome di questo luogo.

Imperdibile, alle ore 21.30 sul palco di fronte la chiesa, il concerto di Roberto Lucanero e Marco Meo e a seguire, direttamente dalla Francia, il “Duo Heim”.

E siamo solo alla prima giornata…

Per domenica 23, oltre a confermare alle ore 17 negli spazi già indicati, gli stage di pizzica, tammurriata, tamburello e i laboratori dell’Associazione Iris, Via Risorgimento verrà animata dai “Passeri Solitari”, mentre Via A. Giunta farà da cornice all’energia del “Solstizio Mediterraneo”.

Alle ore 19 di fronte il Circolo B. Gigli, per il Bal-Folk si esibiranno i “Two Half Dogs” mentre, a concludere serata ed edizione 2017, sul palco le performance del trio tutto al femminile “Lamorivostri” che farà da apripista al ciclone pugliese “Canzoniere Grecanico Salentino”.

Ospiti d’eccezione per l’intera edizione, l’associazione Slow Food accoglierà i partecipanti al Festival con prelibatezze di qualità prodotte e offerte da aziende marchigiane.

Per tutti gli aggiornamenti e le informazioni, visitare il sito www.amantica.it, scrivere privatamente sulla pagina Fb di Amantica, contattare la mail amantica.recanati@gmail.com o chiamare il 339 3798213 (Paola).

Non resta che partecipare. Il Borgo del Vento vi aspetta!